CONFINDUSTRIA VERONA GRUPPO GIOVANI_VISUAL DESIGN

Verter ha affiancato con la sua creatività le ultime tre edizioni dell’Assemblea Annuale del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Verona, capitanato dal Presidente Michele Lovato.
Questa sfida ha richiesto ogni anno la definizione del tema dell’evento con l’ideazione di un naming e la declinazione visual dello stesso, in diversi formati.

CambiaMenti. Uomini, culture ed impese in evoluzione. – 2014
“Non è la specie più intelligente o la più forte quella che sopravvive, ma quella che meglio si adatta al cambiamento”.
Naming – In relazione al leitmotiv di evoluzione dell’impresa, si è puntato su un gioco di parole evocativo: l’unione tra il “Cambiamento” richiesto dal contesto globale e le “Menti” che devono esserne le protagoniste, i concetti sono stati trasferiti in un naming diretto e provocatorio.
Visual – Per trasferire il concetto di continuo cambiamento, l’impresa e il suo contesto assume forme camaleontiche, giocando con icone, colori e forme.

Materiali: badge, inviti, pagina ADV, locandine, banner web save the date, slides, grafiche Facebook, totem, video.

Identità. Il valore di essere impresa. – 2015
“In continuazione con la riflessione sul cambiamento, vogliamo soffermarci sui valori che determinano l’essenza di un’azienda, di un brand”.
Naming – È l’identità a determinare il valore dell’impresa. Il concetto è essenziale quanto il naming scelto: l’identità è protagonista, arricchita da un payoff che riprende i concetti di valore e impresa.
Visual – L’impronta digitale diventa simbolo dell’impresa, composta da persone, attività e personalità che concorrono alla definizione della sua stessa essenza. Il groviglio di questo tessuto si snoda quindi tra colori e icone, fino a concretizzarsi nell’impresa stessa. 

Materiali: inviti, pagine ADV, locandine, banner web, banner save the date, slides, grafiche Facebook, totem, video.

EsplorAzione. La curiosità si fa impresa. – 2016
“L’imprenditore è per sua natura un ricercatore di nuove soluzioni in un contesto in continuo cambiamento”.
Naming – Richiama il collegamento tra ricerca e azione con una composizione diretta ed evocativa. Il payoff è pensato per completarne il significato, includendo i due grandi protagonisti dell’evento: la curiosità imprenditoriale e l’impresa stessa.
Visual – È un invito a mettersi in gioco nella ricerca di nuove prospettive per interpretare il mondo imprenditoriale con occhi diversi, come fosse guardato attraverso una lente. Lo sfondo riprende invece il contesto imprenditoriale, per unire le prospettive future alla realtà presente.

Materiali: inviti, pagina ADV, locandine, banner save the date, grafiche Facebook, slides, totem, roll up, t-shirt, video.